logotype
Bruno Elpis Bruno Elpis Bruno Elpis Bruno Elpis Bruno Elpis

Le interviste di Bruno Elpis

Cinque domande a Lorenzo Marone

D - Lorenzo, facciamo due conti insieme: sei nato nel 1974, Un ragazzo normale è ambientato nel 1985 e ha per protagonista il dodicenne Mimì… Quanto assomiglia Mimì all’adolescente Lorenzo?
R – Abbastanza, io non ero così nerd però ????. Ma i libri che ama Mimì sono i miei, i fumetti e i supereroi pure, quel modo di vivere l’adolescenza, sotto casa a giocare con il pallone, è il mio modo, il nostro, di noi ragazzi di quegli anni. 

Leggi tutto: Cinque domande a Lorenzo Marone

Cinque domande a Ilaria Tuti

D - Abbiamo dialogato con Ilaria Tuti in occasione del Gran Giallo Città di Cattolica. La ritroviamo oggi autrice di successo con un esordio scoppiettante. Quali sono i sentimenti che ti hanno accompagnato in questa avventura? Che impatto ha avuto sulla tua vita l’attenzione che ti è stata riservata dal pubblico?
Quando da Longanesi mi hanno comunicato l’intenzione di pubblicare il romanzo, nei giorni seguenti sono stata accompagnata da un unico pensiero: speriamo che non cambino idea! Questo per farvi capire quanto riuscissi a crederci.

Leggi tutto: Cinque domande a Ilaria Tuti

Paolo Cognetti alla Hoepli di Milano

Milano, 12 dicembre 2017.

Alle ore 13.30 è previsto il firmacopie dei libri di Paolo Cognetti, fresco vincitore del Premio Strega con l'acrofobico e acrofiliaco romanzo intitolato Le otto montagne (cliccate sui titoli delle opere per leggere i nostri commenti). Svariate copie del romanzo iridato fanno bella mostra - insieme ad altri libri di Cognetti - nella vetrina della Hoepli di Milano, nell'occasione addobbata anche per le imminenti feste natalizie.

Leggi tutto: Paolo Cognetti alla Hoepli di Milano

Cinque domande a Simone Pozzati e Valeria Cerilli

Oggi parliamo con gli autori de Il drago di carta: Simone Pozzati e Valeria Cerilli. 

D – Simone: i lettori di www.i-libri.com ti conoscono come nostro redattore. Ma questa è l’occasione per presentarti ufficialmente…
Simone – Sono un Sognatore. Ingordo di vita. Mi piace nutrirmi di ciò che mi circonda. E raccontare è l’unica cosa che non mi stanca. Raccontare per vivere e vivere per raccontare. Mi potrei riassumere così!Per chi volesse saperne di più questa è la mia pagina (rispondo a tutti di solito...): https://www.facebook.com/raccontibrevisimonepozzati/ 

Leggi tutto: Cinque domande a Simone Pozzati e Valeria Cerilli